Introspezionismo Artistico

del Maestro Francesco Bitonti

Questo volume ripercorre la storia dell’Introspezionismo Artistico partendo dalla volontà del M° Francesco Bitonti, fondatore del Movimento, di far conoscere le vere ragioni e soprattutto le basi e gli obiettivi di questa nuova corrente artistica.
Nei capitoli sono esplicitate le varie fasi relative alla sua concezione con particolare interesse verso ciò che ha portato il Maestro fondatore a pensare e a sviluppare un manifesto che racchiudesse i punti indispensabili per la comprensione del messaggio che ogni opera intende trasmettere.
Molti i riferimenti all’importanza delle correnti artistiche, al ruolo dell’arte nel nostro contesto storico e alla biografia del M°Bitonti, ideatore e capostipite del movimento.
A livello fotografico sono inserite tutte le opere (quadri, sculture in bronzo, sculture in pietra), ritenute dal M° Bitonti come quelle più significative, opere prime che racchiudono l’essenza e la più alta espressione di pensiero dell’Introspezionismo.
Il testo si pone come obiettivo quello di far conoscere questa nuova corrente artistica, non solo ai collezionisti e a chi da sempre nel mondo dell’arte, ma anche e soprattutto al semplice appassionato.